PDA

Visualizza la versione completa : Ferrari rossa a prescindere?



redlove
01-11-09, 21: 53
secondo me si,il rosso è il colore ideale per le ferrari.
avete mai visto un testarossa giallo blu o grigio?
è inguardabile cosi come la 288 gto e tanti altri.
certo la 360 spider l'adoro sia rossa che carta da zucchero ma per concludere il rosso è il colore adeguato per tutti i modelli del cavallino

Lucio
01-11-09, 23: 25
Il rosso è il colore che meglio si addice alle automobili di maranello,nel mio caso una è grigia e l'altra è blu,ma si tratta di semplici coincidenze.
Però ho sempre preferito sui primi mondial i colori metallizzati, dal 3,2
(i paraurti dello stesso colore della carrozzeria) invece il rosso è l'ideale.

flyingboa
01-11-09, 23: 30
La mia e' rossa, quella che sto comprando anche. Sono le piu' comuni sul mercaro. Se dovessi comprarne una nuova, nera. Attira meno l'attenzione.
Ciao
Eugenio

kiko
02-11-09, 13: 24
Rossa ha un altro fascino!

Marchettino
02-11-09, 14: 34
Non pensi che, per esempio, ai raduni le rosse si confondono tutte mentre le altre con altri colori (per esempio giallo) si distinguono?
Inoltre, non pensi che su alcuni modelli il rosso non doni molto?

Certo, il rosso non sta bene su tutte, come ad esempio sulla 612 e sulla 456. In alcune Ferrari l'argento gli sta perfetto, come sulla 599 secondo me.

Smartdriver
02-11-09, 21: 28
Il rosso daccordo, è il colore che si addice sempre ad una Ferrari, ma personalmente apprezzo anche tutte le altre tinte, come il blu, il bordeaux, il bianco che per la loro scarsa diffusione, rendono, ai miei occhi, un modello di Ferrari anche se diffuso molto più interessante.
Non so voi, ma ho visto le foto in rete dell'ultima 458 Italia e devo dire che a parte i classici rosso e giallo, il nero è un colore che dona tantissimo...tento per citare l'ultima arrivata.

casalecchio
03-11-09, 11: 09
sul 430 il giallo non sta per niente male

kiko
03-11-09, 13: 10
Si sono d'accordo con voi ci sono certi modelli che con altri colori sarebbero migliori ma io personalmente qualsiasi ferrari me la farei rossa

Lorenzo208
03-11-09, 15: 42
Ciao a tutti,
io ne ho una nera, è una 208 GT4 e sto valutando l'acquisto di una 348 o di una 355 e non vi nascondo che la starei cercando proprio rossa.
La 355 nera è fantastica specialmente se con gli interni chiari però poi penso che due Ferrari dello stesso colore sia un pò strana come cosa...
Domenica ho avuto modo di vedere una 599 GTB Fiorano bianco perlage ed è una favola...A differenza del 430 che bianco non mi dice assolutamente niente.
Il colore è una cosa molto soggettiva a mio avviso però sta di fatto che nel momento in cui devi vendere una Ferrari non rossa trovi qualche difficoltà in più, specialmente se si tratta di modelli particolarmente belli in rosso tipo una 355.
Poi c'è anche il caso delle vetture del cavallino che rosse non piacciono come le 612 o le 456...
Quindi conluderei dicendo che oltre ad essere una cosa soggettiva è anche relativa al modello.
Vi allego il link alla foto della 599 bianca.

http://i37.tinypic.com/zjtp8w.jpg

Lorenzo

puma71
03-11-09, 20: 51
ciao a tutti!!
Effettivamente la ferrari viene quasi sempre associata al colore rosso.
concordo con chi sostiene che ci sono diversi modelli di ferrari che stanno bene con altri colori.
Personalmente qualche mese fa quando mi sono messo alla ricerca della mia 430 ero partito per prenderla rossa ma quando l'ho vista gialla me ne sono innamorato e l'ho comprata.

LA 430 gialla e' BELLISSIMA!!!!!!:)

bimbomancini
03-11-09, 22: 24
E poi non dimentichiamoci che il colore della Ferrari è il GIALLO.
Ciao brancati 66,
Posso chiederti su cosa basi questa affermazione?
Ogni tanto l'ho sentito dire, ma non ho mai trovato una fonte che confermasse il Giallo Fly (dovrebbe stare per Ferrari Light Yellow) come il colore originale delle Ferrari.
Anzi, mi risulta che fin dai tempi in cui la Scuderia Ferrari faceva correre le Alfa Romeo, il colore era rosso, più intenso di quello cui siamo abituati oggi, ma rosso (come tutte le auto da corsa italiane dell'epoca, del resto).
Ed anche le 2 Auto Avio Costruzioni 815 del '40 erano rosso scure, per quello che ho potuto vedere.
Così come erano rosse - a quanto mi risulta - le prime "vere" Ferrari, le 125 S del '47.
Anche nelle foto in bianco e nero il rosso ed il giallo non si possono confondere, il primo è molto più scuro.

Però, se mi indichi una fonte attendibile che indichi come gialle le prime Ferrari, cambio idea volentieri, anche perché anche a me molte Ferrari (soprattutto berlinette 2 posti) in giallo piacciono davvero molto.

Ciao
Roberto

f40
03-11-09, 22: 52
quando parlava del giallo come colore della ferrari forse intendeva dire che essendo il giallo il colore di modena probabilmente lo è anche della ferrari.

bimbomancini
03-11-09, 23: 03
quando parlava del giallo come colore della ferrari forse intendeva dire che essendo il giallo il colore di modena probabilmente lo è anche della ferrari.
Forse. Ma visto che ho sentito spesso dire che il vero colore delle Ferrari è il giallo, ho interpretato diversamente ed ho chiesto. brancati66 leggerà e, se avrà voglia, risponderà. Magari saltano fuori delle foto anni '40 di Ferrari gialle. Io non le ho mai viste, ma magari ci sono.
Ciao
Roberto

Lorenzo208
04-11-09, 12: 59
Confermo quanto detto da Brancati.
C'è da dire che nell'immaginario collettivo la ferrari è rossa e quindi forse anche per questo chi compra una ferrari sopratutto se è la prima ferrari la compra rossa....poi ci sono i casi a parte...io l'ho presa nera.
Sta di fatto che i colori ufficiali sono 4: rosso giallo grigio e nero.
Sono anche i 4 colori in cui fu prodotta la F40 o la F50 se non erro...
Essendo nell'immaginario collettivo il rosso il colore ufficiale direi che è un pò una forzatura dire che il giallo è quello ufficiale, non a caso spesso si parla delle "Rosse di Maranello" e non delle gialle...
Concluderei dicendo che il rosso è più una tradizione che altro e che il giallo rientra nei colori ufficiali come il nero e il grigio.

Lorenzo

bimbomancini
04-11-09, 18: 15
Che il colore "ufficiale" della Ferrari sia il giallo, l'ho appreso quando ho visitato il museo storico Ferrari "Maranello Rosso" di S. Marino. In quella occasione la guida, nella circostanza uno dei titolari del museo (che vi assicuro era un signore che aveva ampie conoscenze e competenze) e che ci accompagnava e ci illustrava la storia e gli aneddoti dei vari modelli Ferrari esposti, ci comunicava che, contrariamente a quanto si pensa, il vero colore della Ferrari è il giallo e non il rosso. In poche parole lui asseriva che l'equivoco nasce perchè il rosso veniva applicato alle auto italiane nelle corse automobilistiche fin dagli anni '20 per contraddistinguere la nazionalità appunto italiana rispetto alle autovetture di altre nazioniltà. (Per la cronaca le auto di nazionalità Francese erano di colore blu, le Tedesche erano bianche, quelle del Regno Unito erano verdi, le Belghe erano gialle, ecc. ecc.) Quindi tutte le auto italiane che gareggiavano nei campionati automobilistici erano rosse: rosse erano le Ferrari, le Maserati, le Alfa Romeo, le Abarth, ecc.
Lui spiegò anche che Enzo Ferrari adottò il colore giallo come colore "ufficiale" della Ferrari (intesa come fabbrica di automobili) per fare omaggio alla Città di Modena, città che ospitò il suo primo stabilimento (che solo successivamente venne trasferito a Maranello). Infatti, per solennizzare il colore giallo quale colore ufficiale della Ferrari, Enzo Ferrari lo utilizzò come sfondo del marchio della sua casa automobilistica (quello che tutti conosciamo del famoso cavallino rampante). Non a caso, ogni modello di auto Ferrari che sia rosso, giallo, blu, argento, verde, bianco, ecc. ecc. vede applicato sulla carrozzeria lo scudetto che ricorda il colore ufficiale della Ferrari: il giallo. Poi, che le prime macchine che uscirono dalla Ferrari furono verniciate con colore rosso, quello è un altro discorso.

Ciao brancati66,
Hai ragione, è tutto vero quello che hai scritto! In effetti anche prima tu scrivevi del colore dellA Ferrari e non dellE Ferrari. Ho equivocato io, fuorviato dal fatto che ogni tanto si sente dire che il colore tradizionale dellE Ferrari è il giallo, cosa che appunto non mi risulta da nessuna fonte.
Il giallo è il colore dellA Ferrari (per i motivi che hai scritto) tanto da essere sullo sfondo dei marchi sia dell'Azienda (quello rettangolare) che della Scuderia (quello a scudo).
Ciao
Roberto

Smartdriver
04-11-09, 19: 29
Voglio inoltre ricordare a tutti voi, se non vado errato, che il colore rosso è da sempre quello che hanno utilizzato le mache italiane per correre nelle comperizioni, come lo era l'argento per le tedesche, il blu per le francesi ed il verde per le inglesi. Quando infatti l'Alfa-Romeo, prima gloriosa casa automobilistica italiana era impiegata a correre e vincere nelle competizioni, il suo colore, appunto era il rosso. Tale colore si è poi tramandato alle altre case italiane impiegate nelle gare, prima fra tutte la Ferrari e da sempre quindi, ed ancora oggi, la casa di Maranello, portabandiera dello sport automobilistico italiano, continua con questa tradizione.

vianva
04-11-09, 19: 46
Voglio inoltre ricordare a tutti voi, se non vado errato, che il colore rosso è da sempre quello che hanno utilizzato le mache italiane per correre nelle comperizioni, come lo era l'argento per le tedesche, il blu per le francesi ed il verde per le inglesi. Quando infatti l'Alfa-Romeo, prima gloriosa casa automobilistica italiana era impiegata a correre e vincere nelle competizioni, il suo colore, appunto era il rosso. Tale colore si è poi tramandato alle altre case italiane impiegate nelle gare, prima fra tutte la Ferrari e da sempre quindi, ed ancora oggi, la casa di Maranello, portabandiera dello sport automobilistico italiano, continua con questa tradizione.

Come ha scritto anche Brancati erano i colori ufficiali dati per nazione agli albori dell'automobilismo, ma i tedeschi non avevano l'argento, ma il bianco. L'argento è dovuto al fatto che la mercedes, per risparmiare poco più di un kg. di vernice fece correre le sue macchine con la lamiera di ferro non verniciata, ma spazzolata.
Un saluto vianva

bimbomancini
04-11-09, 20: 23
[...]
Sta di fatto che i colori ufficiali sono 4: rosso giallo grigio e nero.
Sono anche i 4 colori in cui fu prodotta la F40 o la F50 se non erro...
[...]
Lorenzo

Ciao Lorenzo,
Cosa intendi per "colori ufficiali"?
Ciao
Roberto
P.S.: tutte le F40 sono uscite da Maranello rosso corsa (FER 300/9), di questo sono piuttosto sicuro (fonte Keith Bluemel). Le F50, mi sembra (qui sono più sfumato, perché la fonte è meno attendibile) fossero in origine di 5 colori: 2 toni di Rosso (Corsa e Barchetta, più scuro quest'ultimo), Giallo Modena, Nero Daytona ed Argento Nürburgring. Poi i proprietari si sono divertiti a riverniciare le F40 e le F50 di molti altri colori, basta fare un giro sulla rete e se ne vedono tante, alcune anche ben riuscite, anche se non "ortodosse".

Lorenzo208
04-11-09, 22: 20
Non mi sembra di aver fatto confusione...
Per colori ufficilai intendo i colori standard della produzione che sono i 4 di cui sopra.
Poi ci sono le varie sfumature, i vari rosso (fiorano corsa etc etc) e chi più ne ha più ne metta.
Il discorso che ho fatto è alquanto lineare: i colori ufficiali sono 4 tra questi vi è anche il giallo.
Il rosso è il colore ufficiale nell'immaginario collettivo.
Poi che il giallo sia il colore di modena e quindi il colore adottato dalla Ferrari nel suo scudetto non significa che sia il colore ufficiale della Ferrari...altrimenti dovremmo dire che visto che il cavallino è nero il colore ufficiale è il nero....
Per me sono tutte forzature concettuali quindi il colore ufficiale, un pò perchè è così nell'immaginario collettivo, un pò perchè la tradizione così ci ha dimostrato è il ROSSO.

Lorenzo

bimbomancini
04-11-09, 22: 33
Non mi sembra di aver fatto confusione...
Per colori ufficilai intendo i colori standard della produzione che sono i 4 di cui sopra.
Poi ci sono le varie sfumature, i vari rosso (fiorano corsa etc etc) e chi più ne ha più ne metta.
Il discorso che ho fatto è alquanto lineare: i colori ufficiali sono 4 tra questi vi è anche il giallo.
Il rosso è il colore ufficiale nell'immaginario collettivo.
Poi che il giallo sia il colore di modena e quindi il colore adottato dalla Ferrari nel suo scudetto non significa che sia il colore ufficiale della Ferrari...altrimenti dovremmo dire che visto che il cavallino è nero il colore ufficiale è il nero....
Per me sono tutte forzature concettuali quindi il colore ufficiale, un pò perchè è così nell'immaginario collettivo, un pò perchè la tradizione così ci ha dimostrato è il ROSSO.

Lorenzo

Ciao Lorenzo208,
Posso chiederti perché, nella tua personalissima definizione di "colori ufficiali" ("i colori standard della produzione", come dici) non inserisci, ad esempio, il blu, che da decenni è diffuso su molte auto del Cavallino ed è un superclassico?

Quello del blu è probabilmente il caso più eclatante, ma ti assicuro che negli oltre 60 anni di sua storia, la Ferrari ha prodotto, come standard, auto di tutti i colori dell'iride (più sfumature)...

Ciao
Roberto

Lorenzo208
04-11-09, 23: 12
Ciao Roberto,
mi farebbe piacere sapere qual'è la tua definizione di "colori ufficiali" prima di risponderti.
Il blu non mi risulta sia un colore molto diffuso sulle ferrari.

Lorenzo

bimbomancini
04-11-09, 23: 37
Ciao Roberto,
mi farebbe piacere sapere qual'è la tua definizione di "colori ufficiali" prima di risponderti.
Il blu non mi risulta sia un colore molto diffuso sulle ferrari.

Lorenzo

Ciao Lorenzo,
In effetti l'espressione "colori ufficiali" non mi appartiene, non l'ho mai usata in questo thread. Per questo chiedevo a te, che l'hai usata indicando 4 colori ufficiali, cosa intendessi.

Però, visto che me lo chiedi, ti dico che per me "colore ufficiale" potrebbe significare "nella gamma colori standard Ferrari". Escluderei quindi non solo i colori nei quali le auto del Cavallino possono essere riverniciate in un secondo tempo, ma anche i colori su campione.
Attualmente nella gamma colori standard la Ferrari ha 8 tonalità di blu: blu Abu Dhabi, blu Tour de France, blu Mirabeau, nuovo blu Pozzi, blu Scozia, azzurro metallizzato, avio metallizzato e celeste metallizzato. Mica pochi.

Per quanto riguarda la diffusione del blu sulle Ferrari, ti assicuro che non è così scarsa come pensi; su coupé 4 posti come la 456 o la Scaglietti il blu è senz'altro più diffuso tanto del rosso quanto del giallo.

Ciao
Roberto

Lorenzo208
05-11-09, 09: 25
Ciao Roberto,
mi sembra di capire che abbiamo la stessa concezione dell'espressione "colori ufficiali".
In più però io per colori ufficiali, oltre alla definizione data da te aggiungo anche "da sempre"...colori standard della produzione ferrari da sempre.
Sono per me quei colori che non possono non essere usati su una vettura del cavallino tant'è vero che sulla F50 i soli colori usati erano questi 4 (tralasciando la sfumatura del rosso, qui parliamo di rosso).
Se facciamo un discorso un pò più fluido tralasciando l'analisi semantica dei nostri post ma badando un pò più alla sostanza mi sentirei di affermare che i colori ufficiali sono quei 4.
Anche perchè si è parlato di GIALLO come colore della Ferrari, se volessimo metterla sul piano semantico questa espressione non significa nulla, ma a noi non penso ci interessi più di tanto la forma.
Possiamo anche dire che i 4 colori ufficiali sono tali perchè presenti nei simboli della ferrari (il cavallino è nero o argento, lo sfondo dello scudetto è giallo, il rosso ha origini storiche come abbiamo visto poco sopra).
Sta di fatto che su un modello celebrativo come la F50 sono stati usati solo questi 4 colori.
Poi potrei anche essere d'accordo che l'espressione "colori ufficiali" possa essere imprecisa, ma non ti nascondo che è un'espressione che non appartiene nemmeno a me, l'ho letta nel post di Brancati e l'ho fatta mia... ;)

Lorenzo

vianva
05-11-09, 13: 06
Ciao Roberto,
Possiamo anche dire che i 4 colori ufficiali sono tali perchè presenti nei simboli della ferrari (il cavallino è nero o argento, lo sfondo dello scudetto è giallo, il rosso ha origini storiche come abbiamo visto poco sopra).
Lorenzo

Allora per riassumere per come la vedo io, diciamo che i colori del marchio sono due: cavallino nero (come da tradizione dello stemma di Baracca) e sfondo giallo dal colore della città di modena. Il cavallino argento credo che sia il non colore delle griglie a forma di cavallino, e quindi non lo possiamo considerare.
Esistono poi i colori di serie delle vetture, che tra l'altro in origine non erano molti ed oggi ti puoi sbizzarrire molto di più, e qui concordo con bimbomancini, e dico che per me chi ha modificato (in maniera difficilmente reversibile) una ferrari ha compiuto un atto di lesa maestà. Sono anche disponibile a vendergli a prezzo adeguato (per me ovviamente) i sedili in pelle autenticamente neri di fabbrica.
A questo punto riprenderei la domanda iniziale di Brancati e sui colori di serie credo che il rosso sia il più diffuso e quello che più evoca le corse e quindi lo spirito della Ferrari, ed è il mio preferito. A mio gusto non vedo altri colori possibili per le auto estreme ( F 40, 288, gto, F 50 e direi anche la Enzo ed FXX), per auto più da commenda come il 365, il 456 ed altre quattro posti sta bene anche il grigio od il blu. Vedo anche molto riuscito il giallo che è comunque un colore "da corsa" specie sul 360. Ma su queste ultime affermazioni conta solo il gusto personale.
Certo che a scegliere colori un pò al di fuori della norma si rischia di veder poi scemare e non di poco le possibilità di rivendere la macchina perchè una ferrari si compra per il piacere di guidarla ma anche per appagare il proprio sogno e se l'hai sognata rossa non puoi comprarla verde.
Un saluto vianva

bimbomancini
05-11-09, 13: 40
[...] e dico che per me chi ha modificato (in maniera difficilmente reversibile) una ferrari ha compiuto un atto di lesa maestà. Sono anche disponibile a vendergli a prezzo adeguato (per me ovviamente) i sedili in pelle autenticamente neri di fabbrica.
[...]
Un saluto vianva

Dai vianva, non mi umiliare! Ti leggo sempre con piacere, ho anche un'auto come la tua!...

Lo so che su di me pesa il peccato originale di avere tIGNORE INTO da beige a nero gli interni della mia Mondial t cabrio. Lo so che non si fa, lo so che è irreversibile. Lo so che è il contrario di quello che dico quando parlo di originalità (come tanti in tanti campi predico bene e razzolo male).
Lo so, tabto che ogni volta che posso per purgare la colpa faccio coming out e racconto quest'infamia che ho fatto, mettendomi alla gogna.
Ma il peggio è che non sono pentito!:eek:

Alcune scusanti (che non sminuiscono al mia colpa, mi rendo conto):

Non si tratta di una taroccamento, ho solo esercitato un'opzione che era a disposizione del primo proprietario, in originale.

Il lavoro è così ben fatto che è praticamente indistinguibile (ma ahimè ce n'è traccia negli archivi Ferrari).

Gli interni beige non si presentavano benissimo ed avrebbero comunque richiesto un intervento.

Guido molto (in realazione al quel poco che riesco ad usare la Mondial) aperto, anche d'inverno, e quindi usuro parecchio gli interni; il che sarebbe maggiormente evidente con colori chiari.

Sono piuttosto pignolo, e vedere gli interni non a posto e sempre meno a posto con l'usura, mi avrebbe causato insonnie notturne.

La Mondial non è una 250 GTO né una Testa Rossa (staccato) per le quali anche la minima alterazione influisce sul valore.

E comunque non ho nessuna intenzione di vendere l'auto!

So di essere imperdonabile, ma così, rossa con interni neri e tappetini rossi la mia Mondial t mi piace davvero tanto! :D

Un saluto
Roberto

bimbomancini
05-11-09, 14: 59
Tranquillo Vianva. Non hai fatto nulla di scandaloso. Hai semplicemente fatto la tapezzeria nera. Fossi in te non ci penserei. Io personalmente preferisco il nero al beige.
Purtroppo per me non l'ha fatto vianva, l'ho fatto io! :(
vianva (che evidentemente ricorda di averlo letto in un altro mio post) mi prende solo un po' in giro amichevolmente.
Ciao
Roberto

Lorenzo208
05-11-09, 15: 57
Lorenzo, scusami, ma il tuo ragionamento non è condivisibile. Secondo la tua personale teoria (non supportata da nessun elemento di natura storica) i colori ufficiali della Ferrari sarebbero 4 perchè sono i colori presenti nei marchi della Ferrari (quello rettangolare dell'azienda e quello a scudo della scuderia). Se la tua personale opinione fosse vera, allora i colori ufficiali non si fermerebbero a 4 ma arriverebbero a sei perchè dovresti inserire anche il verde e il bianco perchè anche questi colori sono presenti nel marchio (insieme al rosso sono gli altri colori della bandiera italiana). Inoltre, capitolo grigio. Cosa c'entra il grigio? Ti riferisci forse all cavallino o alla scritta cromata presenti sui parte dei modelli Ferrari?


Ma guarda che del mio post hai preso le ultime righe dove ho usato un paradosso che pensavo fosse abbastanza esplicito ed evidente, non a caso ho esplicitamente usato l'espressione "potremmo dire"....
L'argomentazione l'ho postulata all'inizio del mio intervento e per avvalorare la mia tesi ho riportato un dato storico (i colori della F50).
Non applicarti su quell'ultima parte del post perchè è davvero una cosa ridicola.
Piuttosto contestatemi la tesi dei 4 colori sulla F50 o la tesi del significato dell'espressione "colori ufficiali"....

Lorenzo

Lorenzo208
05-11-09, 22: 04
Bè che dire se siete tutti così sicuri non posso che darvi ragione anche perchè il mio non era un discorso fatto per conoscenza ma solo per deduzione.
Non posso dire di essere sicuro che i colori ufficiali sono quelli che ho detto nè che esistano questi "colori ufficiali" quindi ok...il colorE ufficialE dellA Ferrari è il giallo.
Ma giusto per capire, perchè a questo punto mi state insegnando una cosa nuova e ve ne sono grato, è il colore ufficiale solo perchè è il colore di Modena? Quello che voglio dire....è giusto dire che il giallo è il colore ufficiale della ferrari perchè è stato adottato come colore di sfondo dello scudetto?

Lorenzo

bimbomancini
05-11-09, 23: 35
Bè che dire se siete tutti così sicuri non posso che darvi ragione anche perchè il mio non era un discorso fatto per conoscenza ma solo per deduzione.
Non posso dire di essere sicuro che i colori ufficiali sono quelli che ho detto nè che esistano questi "colori ufficiali" quindi ok...il colorE ufficialE dellA Ferrari è il giallo.
Ma giusto per capire, perchè a questo punto mi state insegnando una cosa nuova e ve ne sono grato, è il colore ufficiale solo perchè è il colore di Modena? Quello che voglio dire....è giusto dire che il giallo è il colore ufficiale della ferrari perchè è stato adottato come colore di sfondo dello scudetto?

Lorenzo

Ciao,
Ora che la discussione è tornata nell'ambito della ragionevolezza, posso tornare a scriverne.

Lorenzo208, fai ancora un piccolo passo, togli l'aggettivo "ufficiale" e ci siamo su tutta la linea. In queste cose l'ufficialità non esiste, esiste l'originalità o la tipicità.
Il cavallo rampante di Baracca (che aveva una forma ed una posizione leggermente diverse da quello Ferrari che conosciamo) era senza sfondo, era semplicemente dipIGNORE INTO in nero sulla carlinga dell'aero, avendo come sfondo il colore dell'aereo stesso.
Quando Enzo, spIGNORE INTO dalla contessa Paolina Biancoli, madre di Francesco Baracca, prese il cavallo rampante come simbolo della Scuderia prima (quello a forma di scudo, prima uscita su un'auto il 9/7/32, su un'Alfa Romeo 2300 8C - oh, non sono mica un fenomeno!, certe cose non le so a memoria, ma basta avere qualche libro in casa, aprirlo, leggere e copiare... -) e dell'Azienda poi (quello rettangolare), aggiunse lo sfondo giallo PROPRIO (e solo) perché è il colore di Modena (come ha giustamente detto brancati66). Tutto questo lo racconta Enzo Ferrari stesso.

Ciao
Roberto

Lorenzo208
06-11-09, 09: 42
Lorenzo....forse ti sfugge una cosa: i colori "ufficiali" delle auto Ferrari non esistono...o meglio...sono tuti e nessuno. Esiste solo il colore ufficiale della Ferrari (fabbrica) che ti ripeto, è il giallo. Tutto il resto sono dicerie.
Ti faccio un solo esempio per farmi capire: All'epoca, chi acquistava una 348, poteva scegliere la colorazione dela carrozzeria secondo la seguente gamma di colori standard PROPOSTI DALLA FERRARI:
colori pastello:
- Fer 300/9 Rosso corsa;
- Fer 102 Giallo;
- Fer 100 Bianco.
- Fer 1240 Nero;
colori metallizzati:
- Fer 101/C Argento metallizzato;
- Fer 700/C Grigio metallizzato;
- Fer 603/C Verde scuro metallizzato;
- Fer 504/C Blu sera metallizzato;
- Fer 901/C Nero metallizzato
SU ORDINAZIONE ERA POSSIBILE OTTENERE QUALSIASI COLORAZIONE così come avviene tutt'ora per qualsiasi modello Ferrari.
E tu mi vieni a parlare di colori ufficiali?

Ciao Brancati,
quindi se ho capito bene anche questa affermazione(in neretto), non mia, è inesatta?
Perchè per me, se è giusto il tuo ragionamento, aldilà della storiella che tutti conosciamo, questa affermazione (non mia, ripeto) è ancora nell'ambito della non ragionevolezza, come dici tu. Giusto?

Lorenzo

Lorenzo208
06-11-09, 11: 25
No scusa brancati mi riferivo a bimbomancini....

Lorenzo208
06-11-09, 12: 02
Mi sento sollevato....credevo di iniziare a perdere colpi.

Ahahah non ti preoccupare già ci sono io che perdo colpi....non vorrai mica prendere il mio posto??!!:D

Lorenzo

vianva
06-11-09, 13: 39
Purtroppo per me non l'ha fatto vianva, l'ho fatto io! :(
vianva (che evidentemente ricorda di averlo letto in un altro mio post) mi prende solo un po' in giro amichevolmente.
Ciao
Roberto

Caro Roberto, mi permetto di scherzare, e non certo di prenderti in giro, solo perchè rivedo nei tuoi post le mie stesse manie. Non confesserò mai a nessuno che ho sostituito due pezzi che mi si erano rotti con ricambi NON originali, ma facendoli rifare. Da allora li guardo con sospetto, quasi fossero escrescenze dannose. Vedo poi che sei sempre molto equilibrato e preparato sugli argomenti.

A Brancati vorrei dire che non vorrei aizzare polemiche, ma mentre mi pare corretto chiedere se ti piace di più una ferrari rossa o viola a pallini, non mi pare corretto affermare che il colore ufficiale della ferrari sia il giallo ( o il rosso o l'indaco). Non mi risulta che esista per qualsiasi fabbrica un colore ufficiale, ma al limite solo un colore più usato, che la caratterizza, come il giallo limone per la citroen, e forse il rosso per la Ferrari. Poi esistono i colori (quelli sì ufficiali anche perchè depositati) dello stemma, di cui abbiamo parlato.

Un saluto vianva

bimbomancini
06-11-09, 15: 36
Caro Roberto, mi permetto di scherzare, e non certo di prenderti in giro, solo perchè rivedo nei tuoi post le mie stesse manie. Non confesserò mai a nessuno che ho sostituito due pezzi che mi si erano rotti con ricambi NON originali, ma facendoli rifare. Da allora li guardo con sospetto, quasi fossero escrescenze dannose. Vedo poi che sei sempre molto equilibrato e preparato sugli argomenti.

[...]

Un saluto vianva


Per carità vianva, permettiti pure. Le prese in giro amichevoli e garbate sono sempre gradite. E poi davvero ti leggo da anni, anche sul forum di Quattroruote.
Da quando poi ho saputo che anche tu sei motociclista (io sono in pausa, causa figli piccoli), puoi permetterti tutto!
...ah, e grazie per le parole di apprezzamento!
Ciao
Roberto

vianva
06-11-09, 18: 46
Vianva, ma se anche tu ammetti che il giallo è il colore "ufficiale" del marchio depositato e che identifica la Ferrari (intesa come fabbrica, azienda, impresa), perchè hai ancora dubbi a tal proposito? Una domanda: sei mai stato all'intermo degli stabilimenti Ferrari? Se si, avrai certamente notato che, specialmente nel reparto produzione, i muri sono colorati fino ad una certa altezza di giallo e poi sopra c'è la fascia tricolore. Nemmeno questo ti suggerisce nulla?
Giusto per chiarire: in questo contesto non si sta' dibattendo sul colore "ufficiale" delle autovetture Ferrari (che non esiste) ma si sta' dibattendo sul colore ufficiale dell'azienda Ferrari. Forse da qui nasce il tuo equivoco.

Caro Brancati, sul fatto che lo stemma ferrari sia un cavallino nero su fondo giallo siamo tutti d'accordo, ma non vedo come si possa da qui dire che il giallo è il colore ufficiale della ferrari, che allora potrebbe essere, con la stessa logica il nero del cavallino. Esiste un marchio depositato (la scritta con la parte superiore della F che copre le altre lettere), esiste un simbolo con dei colori, ma non mi risulta che esista un colore ufficiale. E del resto qualsiasi impresa si identifica in un nome ed un marchio di fabbrica, che può essere un disegno colorato o una scritta o quello che vuoi, ma i colori ufficiali vanno bene per le società sportive, non per le aziende.
Sono disponibilissimo a cambiare idea, ma, essendo peggio di san Tommaso, mi dovresti citare una fonte ufficiale (ad esempio il tuo amico LCDM), che sceso da un 348 giallo dice: dopo aver provato il 348 di Brancati eleggo il giallo, e non il marrone, a colore ufficiale della Ferrari.
Non te la prendere per il marrone, perchè ho il tuo stesso motore.

Lorenzo208
15-11-09, 10: 14
Ragazzi per restare in tema....l'ultima frase sembra fatta ad hoc per questo topic!!! :)

http://www.youtube.com/watch?v=WrcrRWH3e70

Lorenzo

flyingboa
15-11-09, 13: 42
Caro Brancati, sul fatto che lo stemma ferrari sia un cavallino nero su fondo giallo siamo tutti d'accordo, ma non vedo come si possa da qui dire che il giallo è il colore ufficiale della ferrari, che allora potrebbe essere, con la stessa logica il nero del cavallino. Esiste un marchio depositato (la scritta con la parte superiore della F che copre le altre lettere), esiste un simbolo con dei colori, ma non mi risulta che esista un colore ufficiale. E del resto qualsiasi impresa si identifica in un nome ed un marchio di fabbrica, che può essere un disegno colorato o una scritta o quello che vuoi, ma i colori ufficiali vanno bene per le società sportive, non per le aziende.
Sono disponibilissimo a cambiare idea, ma, essendo peggio di san Tommaso, mi dovresti citare una fonte ufficiale (ad esempio il tuo amico LCDM), che sceso da un 348 giallo dice: dopo aver provato il 348 di Brancati eleggo il giallo, e non il marrone, a colore ufficiale della Ferrari.
Non te la prendere per il marrone, perchè ho il tuo stesso motore.

Vorrei ricodrare che il 348 di LCDM (la famosa macchina di m e r d a) era di colore.....


GIALLO :D

Ciao

Eugenio

vianva
16-11-09, 11: 22
Appello a chiunque possegga 348 (specialmente gialle): considerato che sono auto di m e r d a, formulo la seguente proposta: visto che le Golf GTi sverniciano le 348 alle ripartenze dai semafori, ritiro e permuto 348 con Golf GTi nel senso voi mi date le vostre Ferrari 348 di qualsiasi anno ed io vi consegno, per ogni 348 ceduta, una Golf Gti di pari di anno.
Per Voi, cari possessori di 348 sarà un duplice "affare":
1) vi libererete di una macchina di m e r d a;
2) avrete nelle ripartenze ai semafori una macchina dalle prestazioni superiori.
Insomma, due piccioni con una fava. Aspetto le Vs. offerte.
P.S. Ritiro e permuto solo ed esclusivamente Ferrari 348 perchè, se dovessi ritirare altri modelli di potenze e prestazioni inferiori (208 - 308 - 328 - Mondial) correrei il rischio di essere sommerso dalla m e r d a.

Plebeo signor Brancati,
sono nientepopodimeno che LCDM, e non voglio lasciarmi sfuggire l'affare da lei proposto. Manderò il mio maggiordomo ad effettuare lo scambio. Vendo anche, ad ottimo prezzo un Ferrari California in quanto non tiene assolutamente la strada ed ha la spiacevole tendenza ad uscire di pista, nonostante l'abilità del pilota.
Distanti saluti
LCDM

bimbomancini
16-11-09, 12: 53
[...] Vendo anche, ad ottimo prezzo un Ferrari California in quanto non tiene assolutamente la strada ed ha la spiacevole tendenza ad uscire di pista, nonostante l'abilità del pilota.
Distanti saluti
LCDM


"Il debutto pubblico del Fernando ferrarista è iniziato con un divertente fuoriprogramma. Il pilota spagnolo era insieme al suo futuro compagno di squadra Felipe a bordo di una Ferrari California guidata dal Presidente Luca di Montezemolo che, nel tentativo di avvicinarsi il più possibile ai tifosi che assiepavano le tribune alla curva 1, è rimasta insabbiata nella ghiaia della via di fuga, garantendo quindi agli spettatori la possibilità di salutare a lungo l’idolo di casa. In soccorso del trio – si fa per dire, perché l’atmosfera era comunque di festa – è sopraggiunta la seconda California in pista, quella guidata dal Presidente della Comunità Valenciana Fernando Camps che aveva accanto il Sindaco di Valencia Rita Barberà: caricati a bordo i tre ospiti, la macchina azzurra è ritornata ai box e i suoi passeggeri sono andati in pista per una passerella a piedi lungo il rettilineo principale." Da http://www.blogmotori.com/finali-mondiali-ferrari-protagonisti-alonso-massa-montezemolo-e-il-suo-fuoripista-video-e-immagini/20091116

Ciao
Roberto

Lorenzo208
16-11-09, 13: 05
Che figura....ma sarà sicuramente colpa della macchina....
Cmq ora c'è un rischio enorme....la paura è che decida di mettere la trazione integrale di serie sulle vetture del cavallino per ovviare a questi inconvenienti!!!!!

Lorenzo

flyingboa
16-11-09, 13: 39
Non è un sospetto, oramai lo considererei una certezza!!!

Lorenzo208
16-11-09, 13: 39
http://www.youtube.com/watch?v=rDP0Tvtewwc

E' fantastico....quando cercano di spingerla fa morire dalle risate!!!

fe6
16-11-09, 14: 05
Che figura....ma sarà sicuramente colpa della macchina....
Cmq ora c'è un rischio enorme....la paura è che decida di mettere la trazione integrale di serie sulle vetture del cavallino per ovviare a questi inconvenienti!!!!!

Lorenzo

Peggio! Io ho paura che spinga il progetto del SUV così finalmente potrà dire che lo ha fatto apposta ad andare fuoristrada.

flyingboa
16-11-09, 20: 06
Se qualcuno aveva dei dubbi...

Max Power
09-01-10, 12: 59
Che ne pensate di questa 328 GTS NERA interni Cartier, a me piace molto...;)

http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=170550812

Max Power
09-01-10, 13: 14
Tardi, ne ho appena acquistata una rossa :D, però questo abbinamento non mi dispiace...;)

Max Power
09-01-10, 16: 08
Auguri!!!!
Allora era solo per sentire le altrui opinioni. Credevo ci stessi facendo un pensierino.

Mi sarebbe piaciuto anche giallo, ma non ne ho trovate in vendita