Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Numero di telaio VIN (criteri di attribuzione)

  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di tyziocayo
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Roma/Ferrara
    Messaggi
    2,995
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Silvio
    Potenza rep
    0

    Predefinito Numero di telaio VIN (criteri di attribuzione)

    Ho trovato questo documento che spiega i criteri in base ai quali è assegnato il numero di telaio alle vetture Ferrari.
    Può essere utile fare una verifica con il VIN della propria vettura.
    Il documento in inglese è il seguente:

    VIN: VEHICLE IDENTIFICATION NUMBER

    Since 1980, all Ferraris are equiped with a VIN, a uniform 17-digit Vehicle Identification Number. It was first introduced on US models, as it was required for all cars in the US made after January 1st 1980. Other markets soon followed.

    The VIN can be found in several places, but on all models (except the European version of the Enzo and some race versions) it can be seen from the outside: in most cases it's visible on a plate on top of the steering column or at the bottom of the windshield. Depending on the model and the market, the VIN can also be found stamped on a plate or in the chassis in the engine room, or on plates in the doors.

    The overview published on this page explains each digit of the VIN. It was made with help from the late Gerald Roush (Ferrari Market Letter) and many other Ferrari-spotters. Certain information is from official documents, but not everything. So, please note that this overview may contain errors and that it isn't complete. Corrections and additions will always be appreciated.

    Important remark: starting with model year 2010, the digits 4+5 and 6+7 are reversed!


    1st - 3rd DIGIT Nation of Origin, Make
    ZFF Italy, Ferrari, Ferrari
    ZDF Italy, Dino, Ferrari (only used on a few Dino 308 GT4s)

    4th DIGIT Engine
    first cycle (engine introduction before approx. 1986)
    A 308 GTB/Si, Mondial 8 US version
    B ** 308 GTB/S, Dino 308 GT4 Euro version, wet sump
    C ** 308 GTB/S Euro version, dry sump
    D ** 512 BB
    E 400i
    F unknown / not used
    G *** 308 GTB/S US version
    H 308 GTBi/Si, Mondial 8 Euro version
    J 512 BBi
    K 208 GTB/S Turbo Italian version
    L 308 GTB/S QV, Mondial QV (Cabr) Euro version
    M 308 GTB/S QV, Mondial QV (Cabr) US version, 1983, 230 HP
    N 308 GTBi/Si, Mondial 8 Australian version
    P 288 GTO
    R 308 GTB/S QV, Mondial QV (Cabr) Australian version
    S Testarossa US version
    T Testarossa Euro version, type F113A
    U 308 GTB/S QV, Mondial QV (Cabr) US version, 1984-1985, 235 HP
    V unknown / not used
    W 328 GTB/S, Mondial 3.2 (Cabr) Euro version
    X 328 GTB/S, Mondial 3.2 (Cabr) US version
    Y 412 Euro version
    Z GTB/GTS Turbo Italian version
    second cycle (engine introduction between approx. 1986 and 2001)
    A Testarossa Euro version, type F113B
    B * 408 Prototype
    C 328 GTB/S, Mondial 3.2 (Cabr) Swiss, 1987-1989 with catalyst
    D 412 Swiss/Swedish version
    E * PPG Prototype for 348 engine
    F 348 tb/s, Mondial t (Cabr) US, 1989-1990, Motronic 2.5
    G F40 Euro version
    H unknown / not used
    J unknown / not used
    K 348 tb/s, Mondial t (Cabr) Euro version
    L 512 TR
    M F40 US version
    N unknown / not used
    P F355 series 1994-1995, Motronic 2.7
    R 348 series, Mondial t (Cabr) US, 1991-1995, Motronic 2.7
    S 456 GT(A) 1992-1996, Motronic 2.7
    T F50
    U 348 GTB/S, 348 Spider Euro version
    V F512 M
    W 456 (M) GT(A) 1997-2003, Motronic 5.2
    X F355 series 1996-1999, Motronic 5.2
    Y 360 Modena, 360 Spider
    Z 550 Maranello, 550 Barchetta
    third cycle (engine introduction after approx. 2001)
    A 612 Scaglietti 2004-2008, type 133F
    B 575 M Maranello
    C Enzo Ferrari
    D Challenge Stradale
    E F430
    F 599 GTB Fiorano
    G Superamerica
    H FXX
    J 612 Scaglietti 2007-2010, type 133H
    K 430 Scuderia
    L California DCT (F1) gearbox
    M California Manual gearbox
    N 458 Italia
    P 599 XX
    R 599 GTO
    S FF

    Remark: the "markets" listed above, are only for a rough indication.

    *: Only used on a few prototypes
    **: Only used on a small number of late-production cars
    ***: Although listed in official documents, it was probably never used

    5th DIGIT Restraint system
    first cycle (models introduced before approx. 2004)
    A 3-point inertia belts with auto retractors for front
    B 3-point inertia belts with auto retractors for front
    plus 3-point non-inertia belts for rear
    C 3-point inertia belts with auto retractors for front
    plus 2-point inertia belts for rear
    D 3-point inertia belts with auto retractors for front
    plus 3-point inertia belts for rear
    E [on several 2+2 for the Australian market]
    F unknown / not used
    G Passive restraint system (= active belts with manual lap belts)
    H unknown / not used
    J [on F40, Euro version]
    K [on Mondial t Cabriolet, US version, >1990]
    L Airbags, manual seat belts plus UCRA* in the rear seats
    M Passive restraint system (Canada)
    N Automatic passive restraint system
    P Airbags with 3-point inertia belts for front and inertia belts for rear
    R Airbags, manual seat belts and force limiter
    S Airbags, manual seat belts plus UCRA*
    T Airbags, manual seats belts with pretensioners
    U Airbags, manual seats belts with pretensioners plus UCRA*
    V Airbags, manual seats belts with pretensioners, force limiter and UCRA*
    W Airbags, manual seats belts with pretensioners, force limiter and LATCH*
    X [on racecars and prototypes]
    Y [on early 612 Scaglietti, Euro version]
    Z [on Enzo, Euro version]
    second cycle (models introduced after approx. 2004)
    A Airbags for driver and passenger,
    3-point manual seats belts with pretensioners and load limiter
    for front and rear, plus LATCH* system for rear seats
    B Airbag for driver, advanced airbags for passenger,
    3-point manual seats belts with pretensioners and load limiter
    for front and rear, plus LATCH* system for rear seats
    (MY 2009/10: advanced airbags for driver and passenger)
    C Airbag for driver, advanced airbags for passenger,
    3-point manual seats belts with pretensioners and load limiter,
    and tether anchorage on passenger seat
    (MY 2009/10: also including side-airbags)
    D [on 599 GTO and some 599 GTB Fiorano]
    E unknown / not used
    F Airbags for driver and passenger,
    3-point manual seats belts with pretensioners and load limiter,
    and tether anchorage on passenger seat
    G unknown / not used
    H Dual stage and lateral airbags,
    3-point safety belts with pretensioners and load limiter
    J Dual stage and lateral airbags,
    3-point safety belts with pretensioners and load limiter
    for front and rear, plus two lower anchorages for each seat
    K [on FF]
    X [on racecars and prototypes]

    * UCRA = Universal Child Restraint Anchorage system
    * LATCH = Lower Anchorage and Tether for Children system (= ISOFIX)

    6th + 7th DIGIT Model
    01 308 GTBi (ZFF, Ferrari), Dino 308 GT4 (ZDF, Dino)
    02 308 GTSi
    03 ** 308 GTB
    04 ** 308 GTS
    05 ** 512 BB
    06 400i Automatic
    07 400i 5-speed
    08 Mondial 8
    09 512 BBi
    10 208 GTB Turbo
    11 208 GTS Turbo
    12 308 GTB QV
    13 308 GTS QV
    14 Mondial QV Coupé
    15 Mondial QV Cabriolet
    16 288 GTO
    17 Testarossa
    18 * 308 Convertible
    19 328 GTB
    20 328 GTS
    21 Mondial 3.2 Coupé
    22 unknown / not used
    23 unknown / not used
    24 412 Automatic
    25 412 5-speed
    26 Mondial 3.2 Cabriolet
    27 GTB Turbo
    28 GTS Turbo
    29 * 328 Convertible
    30 * Testarossa Spider
    31 * 412 Cabriolet
    32 Mondial t Coupé
    33 Mondial t Cabriolet
    34 F40
    35 348 tb, 348 GTB, 348 tb SS
    36 348 ts, 348 GTS, 348 ts SS
    37* 408
    38 unknown / not used
    39 unknown / not used
    40 512 TR, F512 M
    41 F355 Berlinetta, 355 F1 Berlinetta
    42 F355 GTS, 355 F1 GTS
    43 348 Spider
    44 456 GT, 456 M GT
    45 unknown / not used
    46 F50
    47 unknown / not used
    48 F355 Spider, 355 F1 Spider
    49 550 Maranello
    50 456 GTA, 456 M GTA
    51 360 Modena, 360 Modena F1
    52 550 Barchetta Pininfarina
    53 360 Spider, 360 Spider F1
    54 612 Scaglietti
    55 575 M Maranello, 575 M Maranello F1
    56 Enzo Ferrari
    57 Challenge Stradale
    58 F430
    59 F430 Spider
    60 599 GTB Fiorano
    61 Superamerica
    62 FXX
    63 F430 Challenge
    64 430 Scuderia
    65 California
    66 Scuderia Spider 16M
    67 458 Italia
    68 unknown / not used
    69 599 XX
    70 599 GTO
    71 458 Challenge
    72 unknown / not used
    73 FF

    *: Only used on a few prototypes
    **: Only used on a small number of late-production cars

    8th DIGIT Market
    A Left-Hand Drive, North America or Middle East (2000-2007)
    B Left-Hand Drive, Europe
    C Right-Hand Drive, UK
    D Right-Hand Drive, Australia
    E Left-Hand Drive, China
    J / JAP / JPN Left-Hand Drive, Japan
    JAP: approx. 1980 - 1994 (with "AP" as the 9th and 10th digit)
    JPN: approx. 1994 - 2000 (with "PN" as the 9th and 10th digit)
    J: approx. 1997 - present (with "00" as the 9th and 10th digit)
    L Left-Hand Drive, Latin and Central America
    S Left-Hand Drive, Switzerland or Sweden
    T Left-Hand Drive, Middle East (<2000 and >2007)
    X Other (one-offs, prototypes and race versions)

    9th DIGIT Check digit
    A or P Specific Japanese models (for more info, see 8th digit)
    0 - 9 and X USA, Middle East (>2000), Latin America (>2006) and China (>2010)
    (a specific calculation, see below)
    0 Other markets

    The check digit of the VIN appears in the 9th position of US versions (plus some other markets, see above) and provides a way to verify the validity of all of the other characters in positions 1-8 and 10-17. The check digit is calculated by carrying out the following mathematical computation.

    (1) Assign to each number in the VIN its actual mathematical value and assign to each letter the value specified in following Table:
    A = 1 G = 7 N = 5 V = 5
    B = 2 H = 8 P = 7 W = 6
    C = 3 J = 1 R = 9 X = 7
    D = 4 K = 2 S = 2 Y = 8
    E = 5 L = 3 T = 3 Z = 9
    F = 6 M = 4 U = 4

    (2) Multiply the assigned value for each VIN character in the VIN by the Position weight factor specified in the following Table:
    VIN position Weight factor VIN position Weight factor
    1st 8 10th 9
    2nd 7 11th 8
    3rd 6 12th 7
    4th 5 13th 6
    5th 4 14th 5
    6th 3 15th 4
    7th 2 16th 3
    8th 10 17th 2
    9th to be calculated

    (3) Add the resulting products and divide this total by 11.

    (4) The numerical remainder is the check digit. If the remainder is 10 the letter 'X' shall be used to designate the check digit. The correct numeric remainder, zero through nine (0-9) or the letter 'X' shall appear in the VIN position nine.

    10th DIGIT Model Year
    The "Model Year" is only used on North America,
    Middle East and Latin and Central America versions:
    A 1980, 2010
    B 1981, 2011
    C 1982, 2012
    D 1983, ...
    E 1984
    F 1985
    G 1986
    H 1987
    J 1988
    K 1989
    L 1990
    M 1991
    N 1992
    P 1993
    R 1994
    S 1995
    T 1996
    V 1997
    W 1998
    X 1999
    Y 2000
    1 2001
    2 2002
    3 2003
    4 2004
    5 2005
    6 2006
    7 2007
    8 2008
    9 2009

    For other markets:
    P or N Specific Japanese models (for more info, see 8th digit)
    0 All other markets (incl. late Japanese models)

    11th DIGIT Assembly plant
    0 Maranello

    12th - 17th DIGIT Serialnumber
    The VIN was introduced near s/n 30xxx. Until s/n 75000 only odd serialnumbers were used. After 75000 both odd and even numbers were used.

    The VIN was also used on a small number of (late production) Dino 308 GT4s. Those VINs start with ZDFBB01 and end with even numbers near 15xxx.

  2. #2
    Gold Member
    Registrato dal
    Jul 2011
    Messaggi
    3,079
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Aggiungo una cosa che non tutti potrebbero sapere; non so se li è scritta, comunque anche se c'è, io la dico in italiano: il VIN è stato messo soltanto da un certo anno in avanti.
    Infatti, come potete notare, non compaiono nella lista gli esemplari più vecchi...

  3. #3
    Gold Member L'avatar di Presidente
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,922
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Fabio
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Dιno Visualizza il messaggio
    Aggiungo una cosa che non tutti potrebbero sapere; non so se li è scritta, comunque anche se c'è, io la dico in italiano: il VIN è stato messo soltanto da un certo anno in avanti.
    Infatti, come potete notare, non compaiono nella lista gli esemplari più vecchi...
    Si infatti dal 1980 ...
    Complimenti a Silvio per la notizia molto utile

  4. #4
    Super Moderatore L'avatar di tyziocayo
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Roma/Ferrara
    Messaggi
    2,995
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Silvio
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Per quanto ho capito dal documento, il numero seriale, introdotto con il VIN nel 1980, partì dalla cifra 30XXX, quindi già oltre trentamila (il riferimento è ai caratteri dal 12° al 17°).
    Tra l'altro all'inizio venivano usati solo numeri dispari. Successivamente anche i pari.

    In ogni caso credo che il numero seriale sia sì progressivo, ma per tutta la produzione. Quindi anche con riferimento ad un singolo modello i numeri non dovrebbero essere consecutivi.

    Se ho un pò di tempo provo a fare una traduzione.

    PS Questo documento l'ho trovato sul solito sito Ferrari Database

  5. #5
    Super Moderatore L'avatar di tyziocayo
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Roma/Ferrara
    Messaggi
    2,995
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Silvio
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Ecco una traduzione del documento (ad eccezione del metodo di calcolo del codice di controllo non utilizzato per i modelli destinati al mercato italiano).

    Penso che per verificare eventuali taroccamenti ci sia poco da fare perchè credo sia più frequente una duplicazione del telaio.
    Tuttavia può essere utile per vedere a che mercato era destinata l'autovettura verificando l'8° carattere.

    Ad esempio dal telaio della foto di Luigi si può capire, se non sbaglio, che appartiene ad un 348 destinato al Nord America o al Medio oriente e in origine non aveva le cinture di sicurezza inerziali con riavvolgitore.


    Ecco i criteri in italiano:

    VIN: NUMERO DI IDENTIFICAZIONE DEL VEICOLO

    Dal 1980, tutte le Ferrari sono dotate di un VIN , con formato a 17 cifre. E' stato introdotto sui modelli degli Stati Uniti, come richiesto per tutte le automobili negli Stati Uniti costruite dopo il 1 gennaio 1980. Gli altri mercati seguirono subito dopo.

    Il VIN può essere individuato in diversi punti dell’auto, ma su tutti i modelli (eccetto la versione europea della Enzo e alcune versioni corsa) può essere visto dall'esterno: nella maggior parte dei casi è visibile su una targhetta sulla parte superiore della colonna dello sterzo o la parte inferiore del parabrezza. A seconda del modello e del mercato, il numero di telaio si può trovare anche stampato su una piastra nel telaio, o su targhette nelle porte.

    Questo documento spiega tutte le cifre del VIN. E 'stato fatto con l'aiuto dell’esperto Gerald Roush e molti altri. Alcune informazioni sono da documenti ufficiali, ma non tutte. Quindi questo documento può contenere errori oppure può essere incompleto. Correzioni e aggiunte saranno sempre apprezzate.

    Nota importante: a partire dall'anno 2010, i caratteri 4-5 e 6-7 sono invertiti!


    CARATTERI: 1° - 3° (NAZIONE D'ORIGINE)
    ZFF Italia, Ferrari, Ferrari
    ZDF Italia, Dino, Ferrari (usato solo su un paio di Dino 308 GT4)

    CARATTERI: 4° (MOTORE )
    PRIMO CICLO (introduzione motore prima del 1986 circa)
    A 308 GTB / Si, Mondial 8 versione USA
    B ** 308 GTB / S, Dino 308 GT4 versione Euro, carter umido
    C ** 308 GTB / S Euro versione a carter secco
    D ** 512 BB
    E 400i
    F sconosciuto / non utilizzato
    G *** 308 GTB / S versione USA
    H 308 GTBi / Si, Mondial 8 versione Euro
    J 512 BBi
    K 208 GTB / S versione Turbo italiana
    L 308 GTB / S QV, Mondial QV (Cabr) versione Euro
    M 308 GTB / S QV, Mondial QV (Cabr) versione USA, 1983, 230 CV
    N 308 GTBi / Si, Mondial 8 versione australiana
    P 288 GTO
    R 308 GTB / S QV, Mondial QV (Cabr) versione australiana
    S Testarossa versione USA
    T Testarossa Euro versione, tipo F113A
    U 308 GTB / S QV, Mondial QV (Cabr) versione USA, 1984-1985, 235 CV
    V sconosciuto / non usato
    W 328 GTB / S, Mondial 3.2 (Cabr) versione Euro
    X 328 GTB / S, Mondial 3.2 (Cabr) versione USA
    Y 412 Euro versione
    Z GTB / GTS Turbo versione italiana


    SECONDO CICLO (introduzione del motore tra il 1986 e il 2001 circa)
    A Testarossa Euro, tipo F113B
    B * 408 Prototipo
    C 328 GTB / S, Mondial 3.2 (Cabr) Svizzera, 1987-1989 con catalizzatore
    D 412 Swiss / versione svedese
    E * Prototipo PPG per il motore 348
    F 348 TB /S, Mondial t (Cabr) degli Stati Uniti, 1989-1990, Motronic 2.5
    G F40 versione Euro
    H sconosciuto / non utilizzato
    J sconosciuto / non utilizzato
    K 348 TB /S, Mondial t (Cabr) versione Euro
    L 512 TR
    M F40 versione USA
    N sconosciuto / non utilizzati
    P F355 serie 1994-1995, Motronic 2.7
    R 348 serie, Mondial t (Cabr) degli Stati Uniti, 1991-1995, Motronic 2.7
    S 456 GT (A) 1992-1996, Motronic 2.7
    T F50
    U 348 GTB / S, 348 Spider versione Euro
    V F512 M
    W 456 (M) GT (A) 1997-2003, Motronic 5.2
    X F355 serie 1996-1999, Motronic 5.2
    Y 360 Modena, 360 Spider
    Z 550 Maranello, 550 Barchetta


    TERZO CICLO (introduzione del motore dopo il 2001 circa)
    A 612 Scaglietti 2004-2008, tipo 133f
    B 575 M Maranello
    C Enzo Ferrari
    D Challenge Stradale
    E F430
    F 599 GTB Fiorano
    G Superamerica
    H FXX
    J 612 Scaglietti 2007-2010, tipo 133H
    K 430 Scuderia
    L California DCT (F1) del cambio
    M California Cambio manuale
    N 458 Italia
    P 599 XX
    R 599 GTO
    S FF

    Nota: i "mercati" di cui sopra, sono solo per una indicazione di massima.

    *: Usata solo su alcuni prototipi
    **: Usata solo su un numero limitato di vetture di tarda produzione tardo
    ***: Sebbene elencati nei documenti ufficiali, probabilmente non è mai stato usato

    CARATTERI: 5° (SISTEMA DI RITENUTA )
    PRIMO CICLO (modelli introdotti prima del 2004 circa)
    A cinture inerziali a 3 punti con riavvolgitori per frontale
    B cinture inerziali a 3 punti con riavvolgitori per frontale oltre a cinture non inerziali a 3 punti per posteriore
    C cinture inerziali a 3 punti con riavvolgitori per frontale oltre a cinture inerziali a 2 punti per posteriore
    D cinture inerziali a 3 punti con riavvolgitori per frontale oltre a cinture inerziali a 3 punti per posteriore
    E [il più 2 +2 per il mercato australiano]
    F sconosciuto / non utilizzato
    G sistema di ritenuta passiva (cinture addominali manuali)
    H sconosciuto / non utilizzato
    J [su F40, versione Euro]
    K [per Mondial t Cabriolet, versione USA, > 1990]
    L Airbag, cinture di sicurezza manuali più * UCRA sui sedili posteriori
    M sistema di ritenuta passiva (Canada)
    N sistema di ritenuta passiva automatico
    P Airbag con cinture inerziali a 3 punti per anteriore e cinture inerziali per posteriore
    R Airbag, cinture di sicurezza manuali e limitatore di forza
    S Airbag, cinture di sicurezza manuali più UCRA *
    T Airbag, cinture manuali con pretensionatori
    U Airbag, cinture manuali con pretensionatori più UCRA *
    V Airbag, cinture manuali con pretensionatori, limitatori della forza e UCRA *
    W Airbag, cinture manuali con pretensionatori, limitatori della forza e * LATCH
    X [auto da corsa e prototipi]
    Y [sui primi 612 Scaglietti, versione Euro]
    Z [su Enzo, versione Euro]


    SECONDO CICLO (modelli introdotti dopo il 2004 circa)
    A Airbag per guidatore e passeggero, cinture a 3 punti manuali con pretensionatori e limitatore di carico
    per la parte anteriore e posteriore, oltre a * sistema LATCH per i sedili posteriori
    B Airbag conducente, airbag avanzati per passeggeri, cinture a 3 punti manuali con pretensionatori e limitatore di carico per la parte anteriore e posteriore, oltre a * sistema LATCH per i sedili posteriori
    (MY 2009/10: airbag avanzati per guidatore e passeggero)
    C Airbag conducente, airbag avanzati per passeggeri, cinture a 3 punti manuali con pretensionatori e limitatore di carico, ancoraggio sul sedile del passeggero (MY 2009/10: comprende anche airbag laterali)
    D [su 599 GTO e altri 599 GTB Fiorano]
    E sconosciuto / non utilizzato
    F Airbag per guidatore e passeggero, cinture a 3 punti manuali con pretensionatori e limitatore di carico, ancoraggio sul sedile del passeggero
    G sconosciuto / non utilizzato
    H a doppio stadio, gli airbag laterali,
    3 punti cinture di sicurezza con pretensionatore e limitatore di carico
    J airbag laterali doppio stadio, cinture a 3 punti manuali con pretensionatori e limitatore di carico
    per la parte anteriore e posteriore, più due ancoraggi inferiori per ogni posto
    K [su FF]
    X [auto da corsa e prototipi]

    * UCRA = Universal Child Restraint Anchorage system
    * LATCH = Lower Anchorage and Tether for Children system (= ISOFIX)

    CARATTERI: 6° e 7° (MODELLO)
    01 308 GTBi (ZFF, Ferrari), Dino 308 GT4 (ZDF, Dino)
    02 308 GTSi
    03 ** 308 GTB
    04 ** 308 GTS
    05 ** 512 BB
    06 400i automatica
    07 400i a 5 marce
    08 Mondial 8
    09 512 BBi
    10 208 GTB Turbo
    11 208 GTS Turbo
    12 308 GTB QV
    13 308 GTS QV
    14 Mondial QV Coupé
    15 Mondial QV Cabriolet
    16 288 GTO
    17 Testarossa
    18 * 308 Convertible
    19 328 GTB
    20 328 GTS
    21 Mondial 3,2 Coupé
    22 sconosciuto / non utilizzati
    23 sconosciuto / non utilizzati
    24 412 automatico
    25 412 a 5 marce
    26 Mondial Cabriolet 3,2
    27 GTB Turbo
    28 GTS Turbo
    29 * 328 Convertible
    30 * Testarossa Spider
    31 * 412 Cabriolet
    32 Mondial t Coupé
    33 Mondial t Cabriolet
    34 F40
    35 TB 348 GTB 348, SS 348 TB
    36 ts 348, GTS 348, SS 348 ts
    37 * 408
    38 sconosciuto / non utilizzato
    39 sconosciuto / non utilizzato
    40 512 TR, F512 M
    41 F355 Berlinetta, 355 F1 Berlinetta
    42 F355 GTS, 355 GTS F1
    43 Spider 348
    44 456 GT, 456 M GT
    45 sconosciuto / non utilizzati
    46 F50
    47 sconosciuto / non utilizzato
    48 F355 Spider, 355 Spider F1
    49 550 Maranello
    50 456 GTA, 456 M GTA
    51 360 Modena, 360 Modena F1
    52 550 Barchetta Pininfarina
    53 360 Spider, 360 Spider F1
    54 612 Scaglietti
    55 575 M Maranello, 575 M Maranello F1
    56 Enzo Ferrari
    57 Challenge Stradale
    58 F430
    59 F430 Spider
    60 599 GTB Fiorano
    61 Superamerica
    62 FXX
    63 F430 Challenge
    64 430 Scuderia
    65 California
    66 Scuderia Spider 16M
    67 458 Italia
    68 sconosciuto / non utilizzato
    69 599 XX
    70 599 GTO
    71 458 Challenge
    72 sconosciuto / non utilizzati
    73 FF

    *: Usata solo su alcuni prototipi
    **: Usata solo su un numero limitato di vetture di tarda produzione

    CARATTERI: 8° (MERCATO)
    A Guida a sinistra, del Nord America e Medio Oriente (2000-2007)
    B guida a sinistra, l'Europa
    C guida a destra, UK
    D guida a destra, Australia
    E guida a sinistra, la Cina
    J / JAP / JPN guida a sinistra, Giappone
    JAP: ca. 1980 - 1994 (con "AP", alla cifra 9 e 10)
    JPN: ca. 1994 - 2000 (con "PN", alla cifra 9 e 10)
    J: ca. 1997 - presente (con "00", alla cifra 9 e 10)
    L guida a sinistra, America Latina e Centrale
    S guida a sinistra, Svizzera o Svezia
    T con guida a sinistra, Medio Oriente (<2000 e > 2007)
    X Altro (pezzi unici, prototipi e versioni da corsa)

    CARATTERI: 9° (CARATTERE DI CONTROLLO)
    A o P modelli specifici giapponesi (per maggiori informazioni, vedere 8° carattere)
    0 - 9 e X USA, Medio Oriente (> 2000), America Latina (> 2006) e la Cina (> 2010)
    (per il calcolo specifico, vedi documento in inglese)
    0 Altri mercati

    CARATTERI: 10° (MODEL YEAR)
    Il "Model Year" viene utilizzato solo in Nord America,
    Medio Oriente e America latina e Centrale:
    A 1980, 2010
    B 1981, 2011
    C 1982, 2012
    D 1983, ...
    E 1984
    F 1985
    G 1986
    H 1987
    J 1988
    K 1989
    L 1990
    M 1991
    N 1992
    P 1993
    R 1994
    S 1995
    T 1996
    V 1997
    W 1998
    X 1999
    Y 2000
    1 2001
    2 2002
    3 2003
    4 2004
    5 2005
    6 2006
    7 2007
    8 2008
    9 2009

    Per altri mercati:
    P o N modelli specifici giapponesi (per maggiori informazioni, vedere 8° carattere)
    0 Tutti gli altri mercati (inclusi ultimi modelli giapponesi)

    CARATTERI: 11° (LUOGO DI ASSEMBLAGGIO)
    0 Maranello

    CARATTERI: da 12° a 17° (NUMERO DI SERIE)
    Il VIN è stato introdotto con numerazione seriale 30xxx circa. Fino al s/n 75000 erano utilizzati solo numeri seriali dispari. Dopo 75.000 sono stati utilizzati entrambi i numeri pari e dispari.

    Il VIN è stato utilizzato anche su un piccolo numero di (produzione tardiva) Dino 308 GT4. Tali VIN iniziavano con ZDFBB01 e terminano con anche i numeri 15xxx.

  6. #6
    Gold Member
    Registrato dal
    Jul 2011
    Messaggi
    3,079
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da willy Visualizza il messaggio
    Ringrazio Tyzio a parole.......perchè 'sto tasto "grazie" non lo vedo......


    Immagine presa dalla mia discussione su come si usa il forum: http://www.ilferrarista.it/comunicaz...errarista.html

  7. #7
    Super Moderatore L'avatar di tyziocayo
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Roma/Ferrara
    Messaggi
    2,995
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Silvio
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Grazie, mi fa piacere che ti sia utile. Ciao

  8. #8
    Junior Member
    Registrato dal
    Feb 2014
    Messaggi
    8
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Utilissimo ed interessante,mi chiedo come mai queste informazioni non sono reperibili anche nel sito ufficiale

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •