Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: Ferrari in causa contro un fan per il controllo della pagina Facebook

  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di safado
    Registrato dal
    Nov 2013
    Messaggi
    2,844
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito Ferrari in causa contro un fan per il controllo della pagina Facebook

    Le pagine Facebook sono oggi grandi fonti di affari per le aziende, uno strumento indispensabile per aumentare la loro brand awareness in tutto il mondo.
    Ma non è sempre stato così.
    Agli albori dell'era dei social network, erano i fan a creare le pagine dedicate ai loro brand preferiti.
    È questo il caso di Sammy Wasem, un ragazzo che, allora quindicenne, nel 2008 fondò la fan page della Ferrari su Facebook, che in poco tempo diventò una delle più popolari sul social network di Zuckerberg.
    Un anno più tardi, nel marzo 2009, la Ferrari approcciò Wasem tramite e-mail congratulandosi per l'impressionante traguardo dei 500.000 fan raggiunti in appena un anno, aggiungendo però che a causa di "problemi legali" avrebbe dovuto prendere formalmente il controllo della Pagina.
    Tramite il padre Oliver, al tempo suo tutore legale, Wasem acconsentì a trasformare la sua fan page in quella ufficiale della Ferrari in cambio di un'affiliazione vitalizia al club Scuderia e la possibilità di utilizzare i loghi ufficiali. Il ragazzo continuò a lavorare alla Pagina senza tuttavia avere la lungimiranza di firmare nessun tipo di accordo scritto che gli garantisse un compenso economico per il suo lavoro. Questa situazione si protrasse per ulteriori quattro anni, fin quando nel 2012 i manager Ferrari responsabili della pagina Facebook non ritirarono a Wasem i diritti di amministrazione della stessa, accusandolo di averne abusato per scopi personali.
    Nel febbraio 2013 la famiglia Wasem ha avviato una causa civile nei confronti del Cavallino Rampante reclamando una mancata compensazione per oltre 5.500 ore di lavoro, chiedendo un risarcimento di oltre 8 milioni di euro. Dal canto suo, la Ferrari afferma di aver sempre dichiarato che l'attività del giovane Wasem sarebbe stata prestata a titolo gratuito, non avendo mai dato ad intendere che potesse essere altrimenti, dichiarandosi semmai disponibile a riconoscimenti non economici e comunque occasionali.
    A quest'azione legale è seguita quella della Ferrari che, a sua volta, ha citato in giudizio la famiglia Wasem con l'accusa di aver abusato del marchio della società per pubblicizzare merchandising non ufficiale e per uso personale, dal momento che tra i vecchi messaggi compariva anche l'invito al diciottesimo compleanno del giovane Sammy.
    Il padre di Sammy ha risposto che la loro famiglia non ha mai ricevuto nessun beneficio economico dalla situazione, né tantomeno sfruttato la Pagina per vendere merchandising, come invece sostengono a Maranello.
    Ora i signori Wasem hanno ingaggiato una battaglia legale contro la Ferrari presentando una denuncia penale contro l'azienda di Maranello in cui reclama la violazione del copyright, per essere stato estromesso dall'amministrazione della pagina, ma la Ferrari dichiara di non essere a conoscenza di tale procedimento.
    Per capire come andrà a finire non resta che attendere la decisione del giudice.

    fonte:https://it.finance.yahoo.com/notizie...102538165.html
    Le persone non fanno viaggi,sono i viaggi che fanno le persone.Il viaggio non solo allarga la mente:le dà forma.

  2. #2
    Senior Member L'avatar di attbon
    Registrato dal
    Oct 2013
    residenza
    padania
    Messaggi
    167
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Che storia assurda,sono curioso di sapere cosa aveva fatto per raggiungere quella quota in un solo anno.

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Lucio
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    Italia
    Messaggi
    11,416
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Lucio
    Potenza rep
    10

    Predefinito

    Non sapevo nulla di questa strana storia,ma non mi meraviglio più di tanto. Probabilmente la ricordo pure questa pagina,una delle prime nei risultati di ricerca e come logo aveva questo allegato sotto.In quel tempo raggiungere quel numero di fan non era difficile visto che di pagine sulla Ferrari ne esistevano ben poche,oggi sono migliaia e per farti trovare sei costretto a comprare un tot di pubblicità.Comunque spero troveranno un accordo bonario.
    Immagini allegate Immagini allegate
    Ultima modifica di Lucio; 31-03-14 a 09: 31

  4. #4
    Gold Member L'avatar di supergt4
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    formia
    Messaggi
    518
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Angelo
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Proprio bonario non credo vista la richiesta

  5. #5
    Gold Member L'avatar di And55
    Registrato dal
    Mar 2012
    Messaggi
    874
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Io la Ferrari non la capisco, gli americani sono senza dubbio più pragmatici: due tizi fanno la pagina Facebook della Coca Cola, in brevissimo tempo hanno un'affiliazione tremenda (altro che i 500.000 dello svizzero ferrarista) allora la Coca Cola li contatta proponendo di assumerli per continuare a gestire la pagina di Facebook che in poco pempo passa i molti milioni di utenti.

    Non è meglio così? Tanta pubblicità negativa in meno e più tempo per far andare le F1 che anche quest'anno non sembra brillino.

  6. #6
    Super Moderatore L'avatar di safado
    Registrato dal
    Nov 2013
    Messaggi
    2,844
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    La Ferrari purtroppo è come uno Squalo quando sente il profumo/sapore del sangue....attacca rovesciando gli occhi!!!
    Le persone non fanno viaggi,sono i viaggi che fanno le persone.Il viaggio non solo allarga la mente:le dà forma.

  7. #7
    Gold Member L'avatar di Livio
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Trieste
    Messaggi
    854
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Safado peccato che non succeda in pista !!

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •