Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Nuova legge omicidio stradale

  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di safado
    Registrato dal
    Nov 2013
    Messaggi
    2,844
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito Nuova legge omicidio stradale

    Ieri è stata varata la nuova legge sull'omicidio stradale.
    Il testo definitivo conferma le super-sanzioni per il nuovo reato. Saranno processati per omicidio stradale tutti i guidatori che causano un incidente mortale. Ma rischiano pene superiori rispetto a oggi solo quelli in stato di ebbrezza media o grave (tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi/litro) o sotto effetto di droghe o che superavano i limiti di velocità per più di 50 km/h fuori città (in città occorre che la velocità sia di almeno 70 km/h e sia almeno doppia rispetto al limite) o passavano col rosso o andavano contromano o facevano inversione su dossi, in curve o incroci o sorpassavano con striscia continua o vicino a strisce pedonali.
    L'introduzione dei limiti di velocità come parametro,giusto ma i livelli sembrano veramente bassi, mi lascia presagire che purtroppo si aprirà una nuova caccia alle streghe verso "noi" conducenti di supercar,quindi dopo ladri,evasori,spacconi ecc. ci vedremo etichettati come possibili assassini.
    Le persone non fanno viaggi,sono i viaggi che fanno le persone.Il viaggio non solo allarga la mente:le dà forma.

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Andre87
    Registrato dal
    Sep 2015
    residenza
    Forlì
    Messaggi
    322
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da safado Visualizza il messaggio
    Ieri è stata varata la nuova legge sull'omicidio stradale.
    Il testo definitivo conferma le super-sanzioni per il nuovo reato. Saranno processati per omicidio stradale tutti i guidatori che causano un incidente mortale. Ma rischiano pene superiori rispetto a oggi solo quelli in stato di ebbrezza media o grave (tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi/litro) o sotto effetto di droghe o che superavano i limiti di velocità per più di 50 km/h fuori città (in città occorre che la velocità sia di almeno 70 km/h e sia almeno doppia rispetto al limite) o passavano col rosso o andavano contromano o facevano inversione su dossi, in curve o incroci o sorpassavano con striscia continua o vicino a strisce pedonali.
    L'introduzione dei limiti di velocità come parametro,giusto ma i livelli sembrano veramente bassi, mi lascia presagire che purtroppo si aprirà una nuova caccia alle streghe verso "noi" conducenti di supercar,quindi dopo ladri,evasori,spacconi ecc. ci vedremo etichettati come possibili assassini.
    Condivido il pensiro......molta gente poi in fatto di motori è molto ignorante, per esempio, passa una classe S a 90 orari e nessuno chiaramente dice nulla, poi arriva uno con Porsche o Ferrari, parte allungando la prima e appoggiando la seconda....ed è un DELINQUENTE.

  3. #3
    Gold Member L'avatar di G-Rossi
    Registrato dal
    Oct 2014
    residenza
    Italia
    Messaggi
    2,147
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Ci sono pezzi dove si può e li bisogna che ci accontentiamo
    Per aspera ad astra

  4. #4
    Senior Member L'avatar di djcruxius
    Registrato dal
    Apr 2015
    residenza
    Prato
    Messaggi
    375
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Praticamente facevano prima a dire che se fai un incidente e ci scappa il morto vai in galera a prescindere. Sfido chiunque a dire che non si sia mai allungato ad un semaforo appena scattato il rosso, chi non ha mai fatto un sorpasso con striscia continua o nei pressi di strisce pedonali (questo caso capita spesso quando trovi un camion che ci parcheggia sopra, te se costretto a sorpassare sulle strisce ed hai la visuale bloccata anche se vai pianissimo). Dovrebbero sanzionare con omicidio stradale allora anche tutte le bici che vanno contromano ed i pedoni che si lanciano sulla strada in mancanza di strisce. Io sono d'accordo con la legge di omicidio stradale ma mi sembra francamente che qui abbiano calcato un pò troppo la mano. Faccio un esempio, sono d'accordo per chi va contromano in autostrada sotto effetto di droghe e per tutti gli altri altri casi palesemente "gravi" ma per tanti altri casi come quelli più in alto citati hanno esagerato, è pur sempre un incidente involontario.

  5. #5
    Gold Member L'avatar di And55
    Registrato dal
    Mar 2012
    Messaggi
    874
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Evidentemente il legislatore ha ragionato in un altro modo ed ha ritenuto che le infrazioni elencate, se commesse, costituiscano il caso in cui tu sai che potrebbe avvenire l'incidente ma pensi che non avvenga (per la tua abilità o altro, ovvero colpa cosciente).
    Ma la fattispecie più spinosa è quella in cui la colpa non è solo di chi resta in vita: pena dimezzata per te che sei ancora vivo e la domanda diventa ma se per caso la maggior colpa era del deceduto cosa succede? Si va lo stesso in galera?
    Sarà ancora più interessante capire il comportamento delle assicurazioni perchè, per norma generale, le assicurazioni non possono assicurare i danni derivanti dalla commissione di un reato però in Italia la RCA è obbligatoria; e allora cosa faranno? Pagheranno per poi rivalersi sull'assicurato?

  6. #6
    Senior Member L'avatar di djcruxius
    Registrato dal
    Apr 2015
    residenza
    Prato
    Messaggi
    375
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Secondo me ha grosse lacune questa legge

  7. #7
    Gold Member L'avatar di Woody
    Registrato dal
    Sep 2014
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    1,900
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Alessandro
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Iniziano a presentarsi le situazioni kafkiane causate da questa legge..
    Su Quattroruote una lettera denuncia angosciante!!
    Incidenti fortuiti, non cagionati da comportamenti irresponsabili, che causano lesioni della vittima oltre i 40gg, fanno scattare le sanzioni PENALI e la SOSPENSIONE per 5 anni della patente..
    Se capitasse a me potrei veramente cadere in una depressione terribile.
    Oltre al magone per aver cagionato danni altrui, una punizione che non trova una razionale giustificazione.
    Si deve intervenire con rapidità su questa folle legge che parifica drogati, ubriaconi e delinquenti a persone coscienziose che fanno un uso equilibrato dell'auto ed incappano in una sventura.
    Cerchiamo di prendere una posizione!!!
    Vuuuuudodici!!!!

  8. #8
    Senior Member
    Registrato dal
    Apr 2016
    residenza
    Ascoli piceno
    Messaggi
    310
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Proprio in questi giorni ad un convegno mio moglie che è avvocato mi ha raccontato che in caso di incidente col morto scatta l omicidio stradale...anche se è stato del tutto fortuito con un vecchio senza apparecchio che non sente l auto....cmq tranquilli...dentro non ci andrete nemmeno su richiesta....basta non avere niente a nome ed accedere al gratuito patrocinio....

  9. #9
    Senior Member L'avatar di poniello
    Registrato dal
    Jun 2014
    Messaggi
    354
    Grazie/Mi piace
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    solita assurdità all' itaGliana, una vera porcheria!!!

  10. #10
    Gold Member L'avatar di Max Power
    Registrato dal
    Sep 2009
    residenza
    Maranello
    Messaggi
    3,493
    Grazie/Mi piace
    Il mio nome
    Roberto
    Potenza rep
    0

    Predefinito

    Basta un pestone...per ritiro patente...uploadfromtaptalk1464599389276.jpg

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •